Politica Sperone

Sperone, da luogo di speranza a luogo di perdizione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'11 maggio 2021 il direttivo di Forza Italia Giovani Palermo, con il coordinatore cittadino Tarantino Giovanni e insieme al consigliere della II Circoscrizione di Palermo, Eugenio Marchese, ha segnalato una grave problematica riguardante a quello che prima poteva essere considerato un edificio scolastico adibito a scuola materna, sito in via Padre Annibale Da Francia, in uno dei complessi abitativi più popolari di Palermo, lo Sperone. La situazione in cui giace l'asilo è veramente incresciosa - raccontano i residenti -, si tratta di: "prostituzione e spaccio a pochi metri dalle abitazioni private, è uno scempio per noi abitanti di questo quartiere vedere tanto immobilismo da parte delle istituzioni pubbliche".

Dopo il primo sopralluogo, a poco meno di una settimana di distanza le istituzioni competenti hanno dato appuntamento a mercoledì 19, data in cui le autorità competenti hanno stabilito di impedire l'ingresso all'edificio e di mettere al sicuro la zona limitrofa agli ex ambienti scolastici. "Siamo riusciti finalmente a sollecitare l'amministrazione comunale che ha constato lo scempio a cui si assiste quotidianamente: tossicodipendenza e prostituzione. Finalmente qualcosa - continua Tarantino - si sta muovendo ma se l'impegno preso non verrà mantenuto saremo nuovamente qui a batterci con l'aiuto della stampa per rendere pubblico ciò che sta accadendo. Speriamo e ci auguriamo che oltre alle parole si facciano anche i fatti. Noi siamo presenti", ha concluso così il coordinatore cittadino di FI. A queste dichiarazioni si aggiungono anche quelle del consigliere E. Marchese, il quale afferma: "I residenti lamentano ogni giorno lo spaccio, la prostituzioni e le fiamme che scoppiano a seguito dei roghi appiccati ai rifiuti di ogni tipo abbandonati illegalmente all'interno della scuola".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sperone, da luogo di speranza a luogo di perdizione

PalermoToday è in caricamento