Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Crocetta si scusa per Battiato: “Le sue parole inaccettabili”

Il presidente della regione ha manifestato per le parole del suo assessore al turismo. "Quando si sta nelle istituzioni si rispettano e si rispetta la dignità delle istituzioni medesime. Nel caso di Battiato sicuramente si è andati ben oltre"

Scuse al governo per le parole di ieri dell'assessore al Turismo sulle parlamentari italiane, definite "Troie" da Franco Battiato. Il presidente della Regione Rosario Crocetta, si è mobilitato parlando di “affermazioni, certamente non istituzionali ed offensive”. “Quando si sta nelle istituzioni - ha detto Crocetta - si rispettano e si rispetta la dignità delle istituzioni medesime e, nel caso di Battiato sicuramente si è andati ben oltre e si è violato il principio della sacralità delle stesse".

"Siamo orgogliosi di appartenere al popolo italiano e di avere un Parlamento - prosegue Crocetta - l'espressione della sovranità del popolo e della partecipazione dei cittadini alla vita democratica. Quando si offende il Parlamento, si offende tutto il popolo italiano e ciò non è consentito a nessun componente delle istituzioni”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crocetta si scusa per Battiato: “Le sue parole inaccettabili”

PalermoToday è in caricamento