Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica Calatafimi / Piazza Indipendenza

Crocetta incontra Grasso: “Lo vedrei bene al Quirinale”

Il presidente del Senato a Palazzo d'Orleans per una visita istituzionale dopo le polemiche sulle frasi di Battiato sulle donne in parlamento. Il Governatore rivendica l'efficacia del modello Sicilia e annuncia: "Revocata autorizzazione per il Muos"

Il presidente del Senato Pietro Grasso è arrivato a Palazzo d’Orleans, sede della Presidenza della Regione, per una visita istituzionale al presidente Rosario Crocetta. Grasso è stato accolto da un lungo applauso. Era stato Crocetta a invitarlo nei giorni scorsi dopo le parole pronunciate da Franco Battiato a Bruxelles che avevano alzato un polverone, che hanno portato alla decisione finale del Governatore di estrometterlo dalla Giunta. “Vedrei bene Piero Grasso al Quirinale e il ministro Cancellieri a Palazzo Chigi”, ha detto il Governatore. Che poi ha rivendicato l'efficacia del "modello Sicilia": “E' un modello di governo - ha detto - veramente laico che discute con tutti". (GUARDA IL VIDEO)

VOCE DELLA SICILIA PIU' PULITA. Parlando del Presidente del Senato, Crocetta ha detto: "Siamo orgogliosi di ricevere oggi un siciliano che occupa la seconda carica dello Stato e che ha dato in questi anni il suo impegno non solo per la lotta alla mafia, e per liberare la società dal male, ma anche per esprimere il pensiero dei siciliani che oggi con te sono orgogliosi di avere un presidente del Senato siciliano, che porta la voce della Sicilia più pulita. Siamo contenti che finalmente ci sia un siciliano che rappresenti la migliore Sicilia".

PRIMA VISITA. Quella di oggi, è stata la prima visita ufficiale in Sicilia di Piero Grasso nelle vesti di presidente del Senato, che ha commentato: "Sono atterato qualche minuto fa all'aeroporto di Palermo e il mio primo atto è stato quello di incontrare il presidente della Regione Rosario Crocetta, colui che rappresenta tutti i siciliani. E l'abbraccio che ci siamo scambiati è un abbraccio che idealmente è stato con tutti i siciliani che non potrò mai trascurare nelle mie funzioni istituzionali".

UN GOVERNO AL PIU' PRESTO. Parlando dell'esito delle consultazioni per la formazione di un nuovo governo, il presidente del Senato ha poi commentato: "Dobbiamo assolutamente partire per incominciare le riforme che possono dare lavoro e che risolvano i problemi dei disoccupati e degli esodati e di chi rischia di perdere il lavoro. Bisogna fare ripartire le imprese in una pace sociale - ha aggiunto - bisogna capire i problemi di tutte le parti per potere insieme costruire e migliorare le condizioni di tutti noi. Sotto questo profilo io auspico che al più presto ci sia un governo che ci possa fare partire". Sottolineando: "Mi aspetto che finalmente questo paese abbia un Governo, perchè senza è impossibile far lavorare il Parlamento". Grasso aggiunge: "Qualcuno continua dire che si può andare avanti senza governo: io ci ho provato, ma nel momento in cui alcune commissioni si devono istituire, non avendo ancora il dato della maggioranza e dell'opposizione, connesso al governo, è impossibile far partire l'attività delle commissioni permanenti. Non parliamo, poi, del Copasir che prevede espressamente che sia affidata all'opposizione. Non può partire alcuna attività senza governo e le esigenze del Paese sono note a tutti. Quindi occorre presto fare il governo". (GUARDA VIDEO)

NO INCARICHI DI GOVERNO. Intervistato dai giornalisti, Grasso esclude con fermezza possibili ruoli di governo per sè: "Ho la funzione di presidente del Senato. Sono al servizio dello Stato in questa funzione".

MUOS. Durante la conferenza stampa, il Governatore Crocetta ha poi confermato: "L'assessorato regionale al Territorio e Ambiente ha revocato definitivamente l'autorizzazione per la realizzazione de Muos di Niscemi".

ANCHE BOLDRINI IN SICILIA. Dopo il presidente del Senato, il governatore Crocetta inviterà in Sicilia anche il presidente della Camera, Laura Boldrini: "La prossima settimana conto di andare a trovare il presidente della Camera, Laura Boldrini, per invitarla in Sicilia. Anche lei è stata eletta qui, è un'opportunità inedita per la nostra terra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crocetta incontra Grasso: “Lo vedrei bene al Quirinale”

PalermoToday è in caricamento