Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Nomina Ingroia, Crocetta: "L'incarico resta, scelga lui"

Dopo il no del Csm, che non autorizza il magistrato ad accettare la presidenza del cda di Riscossione Sicilia, il Governatore commenta: "Noi rispettiamo la legge. La proposta permane e la scelta rimane tutta di Ingroia"

Il governatore Rosario Crocetta

"Noi ad Atene rispettiamo la legge e i magistrati. La Regione ha fatto una scelta e la manteniamo, ma è chiaro che non possiamo vincolare Ingroia su scelte che riguardano la sua vita". Lo ha affermato il presidente della Regione Rosario Crocetta commentando il no della commissione del Csm all'ipotesi che l'ex pm di Palermo, Antonio Ingroia, ricopra la presidenza del cda di Riscossione Sicilia Spa, la società regionale di riscossione, così come proposto dal governo Crocetta. "Gli abbiamo proposto questo incarico con onestà e con sincerità - ha aggiunto il Governatore - per noi la proposta permane e la scelta rimane tutta di Ingroia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomina Ingroia, Crocetta: "L'incarico resta, scelga lui"

PalermoToday è in caricamento