rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Covid, Virzì (Ugl): "Ripartiamo dalle discoteche per salvare i cinema, su Palermo dati allarmanti"

L' augurio dell'Ugl creativi è di una pronta ripartenza

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La riapertura delle discoteche ci fa ben sperare. Il comparto è una vera e propria filiera produttiva la quale ha subito gravi perdite a causa dello stop and go. Il nostro augurio è di una pronta ripartenza ma i danni provocati dalla chiusura sono sotto gli occhi di tutti in particolare a Palermo città presa come riferimento c'è chi rinvia la riapertura e chi chiude definitivamente un duro colpo per il mondo della disco". A dichiararlo è Filippo Virzì, segretario regionale in Sicilia dell’Ugl creativi. “Con la riapertura delle discoteche – afferma Virzì – si elimini anche il divieto attuato con il Decreto del 25 Dicembre scorso sulle consumazioni, le restrizioni solo per il consumo di Food e Beverage nei cinema in particolare in Sicilia hanno arrecato nel settore danni economici senza precedenti con gravissime ricadute occupazionali, infatti a conferma di ciò l’Italia risulta in Europa come riportano i recenti dati di Unic (Unione Internazionale dei Cinema) il fanalino di coda in quanto i dati riferibili agli ingressi nel nostro paese sono in netta decrescita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Virzì (Ugl): "Ripartiamo dalle discoteche per salvare i cinema, su Palermo dati allarmanti"

PalermoToday è in caricamento