Politica

Formazione, lavoratori in corteo questa mattina a Palermo

Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato per oggi lo sciopero generale del settore. Centinaia di lavoratori si sono ritrovati davanti al Politeama e si muoveranno verso Palazzo d'Orleans. Ieri intesa per altri 5 milioni, Migliore (Cisl): "Insufficienti"

Giornata di mobilitazione regionale del settore della formazione professionale. Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato per oggi lo sciopero generale unitario del settore. Centinaia di lavoratori si sono ritrovati davanti al Politeama e attraverseranno la città in corteo per arrivare davanti a palazzo d'Orleans, sede della Presidenza della Regione. Lavoratori e sindacati confederali chiedono al governo regionale una riforma condivisa del sistema, risposte sul proprio futuro occupazionale, l'erogazione della cassa integrazione in deroga, il pagamento delle retribuzioni arretrate. Ieri, l'assessore alla Formazione Nelli Scilabra e alcune sigle sindacali hanno raggiunto un'intesa per l'erogazione di altri 5 milioni di euro a valere sull'Avviso 20. Decisione che però non è giudicata sufficiente dai sindacati confederali. (GUARDA IL VIDEO)

"Il governo regionale e l'assessore Scilabra - dice il responsabile formazione della Cisl Sicilia Giovanni Migliore - mentono sapendo di mentire. Per l'anno in corso sul piatto, per gli oltre 8 mila lavoratori del settore, ci sono appena 5 milioni di euro, che dovrebbero servire a pagare stipendi ed attività correnti. Sono soldi insufficienti". "L'accordo raggiunto ieri - prosegue il sindacalista - varrà per l'anno prossimo, il governo ha anche annunciato che dovrà richiedere 170 milioni per il settore, somme che per essere destinate alla Sicilia devono ricevere il via libera dei ministeri del lavoro e della coesione territoriale e di Bruxelles". Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto un incontro al governatore Rosario Crocetta. Nel pomeriggio parteciperanno a un'audizione in Commissione cultura, lavoro e formazione, all'Assemblea regionale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione, lavoratori in corteo questa mattina a Palermo

PalermoToday è in caricamento