rotate-mobile
Politica

Corteo ex Pip manda in tilt il traffico, scoppia la protesta: "Si approvi la norma sulla ricollocazione del personale"

I lavoratori, che attendono da decenni una stabilizzazione, chiedono un incontro con il governo regionale. L'ex consigliere Russo (Cisal): "Ci avevano detto che la norma sarebbe andata all’Ars anche senza il parere favorevole dal governo nazionale, ora lo facciano"

Corteo dei lavoratori ex Pip, che stamattina hanno sfilato da piazza Croci a piazza Indipendenza attraversando via Libertà, via Dante, via Brunetto Latini e corso Alberto Amedeo. La manifestazione ha provocato qualche disagio al traffico: gli automobiliti hanno dovuto fare i conti con diversi rallentamenti nelle vie in cui hanno sfilato gli ex Pip.

Raggiunto Palazzo d’Orleans, i lavoratori hanno chiesto un incontro con il governo Musumeci. Gli ex Pip, che attendono da decenni una stabilizzazione, chiedono una norma sulla ricollocazione del personale. 

"Vogliamo un incontro con il governo regionale - dice Mimmo Russo, sindacalista della Cisal ed ex consigliere comunale -. Ci avevano detto che la norma sarebbe andata all’Ars anche senza il parere favorevole dal governo nazionale, ora lo facciano. Noi non torniamo indietro, possono andarsene loro. Ci dimostrino che sanno gestire la cosa pubblica. Approvino la norma in questa settimana, con questa variazione di bilancio. Le chiacchere stanno a zero, noi non molliamo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo ex Pip manda in tilt il traffico, scoppia la protesta: "Si approvi la norma sulla ricollocazione del personale"

PalermoToday è in caricamento