Terremoto al Comune, Avanti insieme avverte: "Esperienza conclusa se il Consiglio si blocca"

Così gli orlandiani di fronte al rischio di una paralisi di Sala delle Lapidi: "No all'immobilismo, altrimenti molliamo". Sollevata anche la questione morale: "La presa di distanza dal mercimonio della politica non basta"

"Nella pratica dei diritti scambiati per favori si annida la corruzione e la politica diventa mercimonio: se l'unica reazione sarà l’immobilismo di Sala delle Lapidi, questa esperienza politica per noi può considerarsi conclusa. E nel modo peggiore". E' quanto affermano Valentina Chinnici, Paolo Caracausi, Massimo Giaconia e Toni Sala, consiglieri di maggioranza del gruppo Avanti Insieme.

E' un messaggio forte e chiaro - anche all'indirizzo del sindaco - quello che lanciano gli orlandiani riuniti in gruppo dopo la frantumazione di Mov139 e Palermo 2022. 

"L’arresto dei due consiglieri comunali di maggioranza e dei funzionari del Comune - sottolineano Chinnici, Caracausi, Giaconia e Sala - pone con urgenza una questione morale che va affrontata senza indugi. Il Consiglio comunale e l'amministrazione attiva devono reagire con forza: l’indignazione, la presa di distanza assoluta dal mercimonio della politica è il minimo indispensabile, ma non basta. Come consiglieri di Avanti Insieme chiediamo al sindaco di vigilare sull’operato degli assessori, garantendo una direzione di marcia univoca e compatta".

"All’ordine del giorno - concludono i consiglieri - abbiamo atti che riteniamo fondamentali e che vanno affrontati nell’interesse della città: il regolamento contro l’evasione fiscale, il piano pubblicità, il regolamento per l’inclusione sociale e quello per la gestione dei rifiuti. Noi diciamo 'no' all'immobilismo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento