Forestale, unica sede per risparmiare sugli affitti: l'ispettorato si trasferisce in via La Malfa

Il nucleo provinciale lascia la sede di via Nicolò Mineo: adesso si trova nei locali del comando regionale. La Regione risparmia 250 mila euro. Musumeci: "Faremo la stessa cosa per altri uffici dell'amministrazione"

Le del del corpo Forestale di via La Lalfa

La sede dell’ispettorato ripartimentale del Corpo forestale di Palermo si trasferisce in quella del comando regionale. Ne dà notizia il presidente della Regione, Nello Musumeci, secondo il quale "con un unico presidio per entrambi gli uffici raggiungiamo due obiettivi egualmente importanti: quello di una riduzione dei costi e quello di una migliore funzionalità del servizio. E per questo non posso che ringraziare la disponibilità di tutto il personale del Corpo forestale. Faremo la stessa cosa per altri uffici dell’amministrazione regionale".

Il trasferimento, operativo già dal primo di febbraio, che porta il nucleo provinciale da via Nicolò Mineo a quello ora unico di via Ugo La Malfa, permetterà alle casse della Regione un risparmio netto di 250 mila euro, il canone annuale di affitto per i vecchi locali. Da un punto di vista operativo, le 60 unità dell’Ispettorato si aggiungeranno alle 160 del Comando regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con questa soluzione - spiega Filippo Principato, dirigente generale del Corpo forestale regionale - non solo si garantisce una piena ottimizzazione degli spazi, ma anche un abbattimento delle spese, oltre ad una maggiore efficienza dell’intera struttura che offre un servizio senza soluzione di continuità in tutti i giorni dell’anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento