Coronavirus, Cusumano (Azione): "Al Comune serve immediata liquidità"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Per far fronte all’emergenza sanitaria e a quella socio economica è indispensabile immettere nelle casse del Comune di Palermo nuova liquidità". Lo afferma il consigliere comunale di Azione, Giulio Cusumano, intervenuto ieri nella prima seduta in videoconferenza dell'assembla cittadina dedicata all’emergenza Covid-19.    

"Il differimento del pagamento dei tributi locali o addirittura la scomparsa di alcune entrate - spiega Cusumano - per quanto siano doverosi stanno determinando un notevole affanno per le casse comunali mettendo così in pericolo servizi e pagamento dei creditori. E’ indispensabile che il governo nazionale e la Regione si facciano carico di questa situazione perché in questo momento non ci possiamo permettere di non pagare stipendi bloccando servizi essenziali o mandando in crisi settori delicati del sociale rimandando a mani vuote case famiglie o famiglie affidatarie”.

L’esponente del partito di Calenda lancia poi un’appello ai cittadini più facoltosi: "Chi sta meglio, chi ha più possibilità economiche è chiamato a fare la propria parte pagando i tributi nella scadenza prevista, come ad esempio all’acconto Tari. In attesa che qualcosa si smuova chi può ha il dovere di aiutare la propria comunità” conclude Cusumano.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento