Sicilia zona arancione, Gelarda: "Perché Orlando e Catania non sospendono la Ztl?"

Secondo il capogruppo della Lega in Consiglio, il provvedimento di limitazione al traffico per le auto inquinanti in centro, "è in questo momento non solo inutile, ma anche dannoso"

"Non abbiamo capito cosa stiano aspettando il sindaco Orlando e il suo valente assessore Catania per sospendere la Ztl a Palermo. Forse che l'isola, ci auguriamo mai, finisca in zona rossa? Al momento la Ztl non è solo inutile, ma dannosa". Lo dichiara il capogruppo della Lega a Sala delle Lapidi e responsabile regionale dei dipartimenti, Igor Gelarda. 

"La città è in ginocchio, ristoratori e bar chiusi da domani, alla gente è fortemente raccomandato di stare a casa e la notte c'è il coprifuoco. Dopo la beffa della sospensione della Ztl notturna, come Lega chiediamo che il sindaco applichi la logica del buon governo e prenda le distanze dall'assessore Catania e da questo assurdo provvedimento, sospendendolo immediatamente fino alla vera fine dell'emergenza", conclude Gelarda

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento