Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

L'affondo di Orlando: "Dalla Regione dati Covid taroccati come concorso a premi"

Nel giorno in cui Palermo si sveglia in zona rossa il sindaco torna a spiegare perché ha chiesto le massime limitazioni e parla della presunta manipolazione del report contagi: "Si tratta della vita delle persone ed è stata necessaria un'inchiesta giudiziaria per avere dei dati che sembrano affidabili"

Dati "contraddittori", probabilmente "taroccati" e la collocazione dei territori nelle fasce di rischio - gialla, arancione e rossa - vissuta come "un gioco a premi". Parole dure, durissime, quelle usate dal sindaco Leoluca Orlando che torna a parlare a 24Mattino su Radio 24 dell'inchiesta sulla presunta manipolazione dei dati sulla pandemia da Coronavirus in Sicilia. L'indagine partita da Trapani vede indagato anche Ruggero Razza, che si è dimesso da assessore regionale alla Salute, mentre l'ex dirigente del Dasoe, Letizia Di Liberti è ai domiciliari.  

I dati Covid falsati e la donna morta: "Ha atteso l'ambulanza 2 ore", s'indaga per omicidio colposo 

L'affondo di Orlando, da tempo in aperta polemica con la Regione proprio per la gestione delle informazioni relative ai contagi, arriva nel giorno in cui la città si sveglia in "zona rossa". Da oggi al 14 aprile massime restrizioni: niente visite ad amici e parenti, uscite consentite solo per motivi di necessità, obbligo di autocertificazione, scuole in presenza solo fino alla prima media. Negozi con saracinesche abbassate, tranne per le attività essenziali. Anche ville e giardini sono chiusi, come vuole la normativa nazionale.

Musumeci ha firmato: Palermo è zona rossa

"Ho chiesto la zona rossa - rimarca Orlando - perché i dati che venivano forniti dalla Regione erano contraddittori, e probabilmente taroccati, come se essere in zona gialla, arancione o rossa fosse un concorso a premi, come se bisognasse fare bella figura. Ho chiesto che si adeguassero i provvedimenti a dati veri e no a dati fasulli. Si tratta della vita delle persone ed è stata necessaria un'inchiesta giudiziaria per avere dei dati che sembrano affidabili e che denotano purtroppo la necessità per la città di Palermo di ricorrere alla zona rossa".     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'affondo di Orlando: "Dalla Regione dati Covid taroccati come concorso a premi"

PalermoToday è in caricamento