Folla alla Vucciria, Musumeci: "Se episodio si ripete prenderemo provvedimenti"

Il presidente della Regione, intervistato da Pomeriggio Cinque, commenta duramente le immagini di assembramenti nel primo giorno di riapertura dei locali: "Abbiamo dimenticato la paura. Temo si debba tornare indietro"

Il presidente della Regione Nello Musumeci in collegamento con Pomeriggio Cinque

"Da cittadino sono fortemente preoccupato, da governatore temo si debba tornare indietro. Non vorrei farlo, ma se queste scene dovessero ripetersi nelle prossime giornate, d'intesa con il comitato tecnico, saremo costretti ad adottare provvedimenti". Lo ha detto il presidente della Regione, Nello Musumeci, intervistato da Pomeriggio Cinque, commentando le immagini che ritraggono la Vucciria affollata nel primo giorno di riapertura dei locali, con molti giovani in strada senza mascherine e senza il rispetto delle distanze.

Orlando: "Basta passeggiate inutili o chiudo alcune zone della città"

"Ad alcuni di quei ragazzi che stavano in mezzo alla folla  - ha aggiunto il governatore - avrei voluto fare vedere quello che accadeva nei reparti di terapia intensiva con giovani ricoverati su quei letti. Possiamo goderci la 'ricreazione' ma possiamo farlo guardandoci attorno e se c'è confusione ci spostiamo in un'altra strada. Abbiamo dimenticato la paura - ha aggiunto Musumeci - Finchè noi siciliani avevamo paura siamo stati bravi, ma siccome qui non ci sono stati i morti di Bergamo siamo convinti che sia finito tutto. Non è possibile". 

VIDEO | Il proprietario della Taverna Azzurra: "Restiamo chiusi"

Nelle scorse ore anche il sindaco Leoluca Orlando ha minacciato nuove chiusure nel caso di ripetutre violazioni delle regole stabilite.

Musumeci infine ha annunciato che "l'assessore all'Ambiente e territorio incontrerà nelle prossime ore i vertici del sindacato stabilimenti balnerari per concordare la data e le modalità con cui gestire le riaperture, altrimenti si vedranno le stesse scene del centro storico".

Il governatore ha concluso il suo intervento lanciando un "appello ai siciliani: se andate in vacanza non abbandonate il vostro cane, lo condannate a una vita di stenti, se non alla morte". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento