Antonio Ferrante (Pd): "Fase due, riaprire le toelettature per animali"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"In questi giorni di ripresa graduale delle attività economiche ve ne sono alcune che, a causa di una classificazione Ateco non più adeguata al momento, rimangono ferme, nonostante ci siano tutte le condizioni per riaprire. Tra queste segnalo le toelettature per animali, ad oggi equiparate ai parrucchieri e quindi chiuse". A dirlo è Antonio Ferrante del Partito democratico, che chiede di anticipare la riapertura delle toelettature per animali.

"A oggi – continua Ferrante - nonostante il picco di contagi sia stato ampiamente raggiunto, non abbiamo casi di trasmissione da animali a uomo del virus. Inoltre la pulizia degli animali domestici rappresenta una forma di prevenzione sanitaria. Anche in condizioni normali, peraltro, l'animale veniva lasciato davanti al negozio e poi ripreso alla fine, fatto che limita al massimo ogni contatto tra persone".

"Introducendo quindi - conclude Ferrante - regole sulla differenziazione degli appuntamenti e il divieto di ingresso nei locali di toelettatura, si può garantire la riapertura in sicurezza di un settore importante che, se mantenuto chiuso, appesantirà ulteriormente sulle risorse destinate agli aiuti economici. Chiedo quindi un intervento correttivo da parte delle istituzioni".
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento