menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Musumeci contro il Governo: "Controlli sanitari obbligatori lacunosi"

Il governatore siciliano ha reso noto un sms ricevuto da una cittadina che segnala la carenza di accertamenti per i passeggeri di un volo da Milano: "Eppure qualche idiota specula sul mio invito alla prudenza rivolto ieri ai cittadini delle zone gialle"

Da giorni il presidente della Regione Nello Musumeci invoca più controlli per i viaggiatori per evitare il propagarsi del nuovo Coronavirus, ma col passare del tempo i toni sono cambiati: da una "richiesta" a una vera e propria denuncia di superficialità del governo nazionale. L'ultimo attacco arriva stamani, tramite social. Il governatore ha pubblicato sulla propria bacheca Facebook un sms ricevuto da una cittadina che segnala assenza di accertamenti per i passeggeri di un volo da Milano. "E i controlli sanitari obbligatori dello Stato sui passeggeri in arrivo? Assenti o lacunosi, ovunque in Sicilia: aeroporti, porti, Stretto di Messina", scrive Musumeci.

Musumeci ai turisti del Nord: "Rimandate il vostro arrivo in Sicilia"

Il presidente della Regione riporta il messaggio e commenta: "È l’ultimo allarmato sms ricevuto stamane sul mio cellulare. Uno delle centinaia arrivatimi in questi giorni. E i controlli sanitari obbligatori dello Stato sui passeggeri in arrivo? Assenti o lacunosi, ovunque in Sicilia: aeroporti, porti, Stretto di Messina. Eppure, qualche idiota specula sul mio invito alla prudenza rivolto ieri ai cittadini delle zone “gialle” a grave rischio di contagio a rimandare di qualche settimana la loro venuta in Sicilia, per la latitanza di misure preventive del governo centrale. Che tristezza!"

musumeci-13-6

E' lo stesso governatore a citare la polemica nata ieri per l'invito che lui stesso ha rivolto ai turisti del Nord a rinvare eventuali vacanze in programma nell'Isola. Parole che hanno scatenato le ire dei commercianti ma anche del sindaco Leoluca Orlando, per i quali si rischia di danneggiare l'economia locale, già duramente provata. 

Intanto dall'ospedale Cervello fanno sapere che le condizioni della turista bergamasca ricoverata nel reparto di Malattie infettive positiva ai test per coronavirus sono buone: "è apiretica (senza febbre) ed in buone condizioni generali".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento