Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Covid, Randazzo: "Troppi contagi e pochi vaccini sono fallimento scelte di Musumeci e Razza"

Il consigliere comunale pentastellato attacca la Regione e si appella al governo nazionale "affinché tenga monitorata la situazione sanitaria a Palermo e in Sicilia che rischiano peggioramenti e scenari pericolosi"

"Palermo e l'intera Sicilia continuano ad indossare la maglia nera sul fronte del Covid ponendosi al primo posto in Italia con il maggior livello di contagi quotidiani e all'ultimo posto come numero di vaccini effettuati. Questo è l'indiscutibile fallimento della politica sanitaria messa in campo dal presidente Musumeci insieme all'assessore alla Sanità, Razza". A parlare è Antonino Randazzo, consigliere comunale del M5S a Palazzo delle Aquile. 

"Il timore - secondo Randazzo - è che nelle prossime settimane non ci sarà più un'altra possibilità di mantenere la Regione in zona bianca con il conseguente peggioramento delle condizioni economiche e strutturali delle attività produttive del nostro territorio che come sempre saranno le prime a pagare dazio. Per questo chiedo al presidente Musumeci un repentino cambio di marcia, valutando, tra l'altro, le iniziative operate dall'assessorato regionale alla Sanità. Questo perché diventa insopportabile che il pressapochismo di Palazzo d'Orleans debba sempre essere pagato dai commercianti e cittadini chiamati, poi, illogicamente ad ulteriori sacrifici. Il Movimento Cinque Stelle rivolge, poi, un appello al governo nazionale affinché tenga monitorata la situazione sanitaria a Palermo e in Sicilia che rischiano peggioramenti e scenari pericolosi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Randazzo: "Troppi contagi e pochi vaccini sono fallimento scelte di Musumeci e Razza"

PalermoToday è in caricamento