M5S a Musumeci: "Che fine ha fatto il comitato tecnico anti Covid in Sicilia?"

I deputati pentastellati all'Assemblea regionale siciliana, componenti della commissione Salute, Giorgio Pasqua, Salvatore Siragusa, Francesco Cappello e Antonio De Luca, incalzano il governatore

"Che fine ha fatto il comitato tecnico scientifico che doveva coordinare l'emergenza Covid, sparito dai radar dopo l'arresto di Candela?". Se lo chiedono, e lo chiedono al governo Musumeci, i deputati del M5S all'Assemblea regionale siciliana, componenti della commissione Salute, Giorgio Pasqua, Salvatore Siragusa, Francesco Cappello e Antonio De Luca.

"A pensar male - dicono - si potrebbe avvalorare  l'ipotesi che serviva solo a garantire una poltrona di prestigio e ben remunerata all'ex direttore generale dell'Asp di Palermo, rimasto fuori dal giro dei manager della sanità".  "Di certo c'è che il comitato non si è più riunito - aggiungono i pentastellati -. Chi assicura ora la trasparenza delle tante spese che sono state fatte e che si faranno per contrastare l'emergenza? Ci farebbe piacere sapere come e chi le pianifica e, soprattutto, se Musumeci e Razza hanno intenzione di tirare fuori il comitato dalla naftalina dove è finito dopo l'operazione Sorella Sanità".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

Torna su
PalermoToday è in caricamento