Razza ammonisce i siciliani: "I guariti aumentano ma il Covid c'è"

L'assessore alla Salute della Regione, Ruggero Razza, commenta gli ultimi dati relativi all'andamento della pandemia in Sicilia: "Non possiamo dire che Covid non ce n'è, ma sbagliato affermare che ne moriremo tutti"

L'assessore alla Salute, Ruggero Razza

"Gli oltre quattrocento guariti in Sicilia negli ultimi sette giorni sono un segnale incoraggiante. Ovviamente esistono anche altri numeri, ma sapere che dal Coronavirus si guarisce è una iniezione di sano ottimismo anche contro chi, forse per paura, vede tutto nero". A dirlo è l'assessore alla Salute della Regione, Ruggero Razza, commentando gli ultimi dati relativi all'andamento della pandemia in Sicilia. 

Secondo l'ultimo bollettino nelle ultime 24 ore, a fronte di 6.115 tamponi sono stati individuati 163 nuovi positivi ma ci sono stati anche 118 guariti.

Da Razza un invito a evitare le prese di posizione estreme: "Non possiamo nemmeno dire che Covid non ce n'è, lo abbiamo sempre saputo, ma affermare che con il Covid moriremo tutti è altrettanto sbagliato e fuorviante. Per questo consiglio a chiunque di diffidare dagli ultras di queste due assurde teorie". 

In Sicilia 163 nuovi casi di Coronavirus e una vittima, oltre seimila i tamponi
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento