Il virus sposta sul web lavoro e vita sociale, Anci Sicilia: "Garantire collegamenti gratis"

Il presidente Leoluca Orlando chiede al governo nazionale "di farsi promotore di un provvedimento finalizzato a garantire a tutti i cittadini e per tutta la durata dell’emergenza, un accesso tendenzialmente gratuito e illimitato alla rete internet"

"Chiediamo al Governo nazionale di intervenire affinchè si faccia promotore di un provvedimento finalizzato a garantire a tutti i cittadini e per tutta la durata dell’emergenza Covid-19, un accesso tendenzialmente gratuito e illimitato alla rete internet”. Lo afferma Leoluca Orlando, presidente di Anci Sicilia, che aggiunge: "L’accesso alla rete rappresenta, specialmente in questo momento storico è una necessità primaria e una precondizione indispensabile per l’esercizio dei diritti di cittadinanza, per lo studio e per lo svolgimento dell’attività lavorativa. E’ infatti, uno strumento indispensabile per gli insegnati e per gli studenti impegnati nella didattica a distanza, per i dipendenti pubblici e privati che prestano lavoro agile, ma è soprattutto il principale canale per essere informati e accrescere le proprie competenze e conoscenze, oltre che un mezzo per continuare a coltivare relazioni lavorative, familiari e personali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orlando sottolinea che "le società di gestione e le aziende che producono prodotti informatici stanno registrando un notevole incremento di nuove utenze e un aumento importante delle vendite di dispositivi software e hardware a conferma di quanto sia necessario per tutti avere un collegamento con il mondo esterno. Crediamo quindi - conclude - che durante questo periodo tutti gli operatori delle telecomunicazioni operanti in Italia dovrebbero garantire ai loro utenti, quanto meno, un abbattimento del costo degli abbonamenti internet, anche se non previsto dal piano tariffario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento