Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

La Consulta comunale per la Pace si rinnova, via alle candidature

Sul sito del Comune è stato pubblicato l'avviso pubblico. Le domande vanno presentate entro il primo luglio. Ecco chi può partecipare

La Consulta comunale per la pace, i diritti umani, la non violenza ed il disarmo si rinnova. Pubblicato sul sito del Comune di Palermo l'avviso pubblico per la candidatura. Le domande di partecipazione - cui possono aderire enti, associazioni, organizzazioni sociali e culturali, singoli cittadini di età superiore a 16 anni residenti nel Comune di Palermo - dovranno essere presentate entro l'1 luglio. "La Consulta della Pace - afferma il sindaco, Leoluca Orlando - è stata uno strumento di partecipazione per tanti cittadini e associazioni, ma soprattutto un tassello importante per fare di Palermo una città di promozione del dialogo e della convivenza. A tutti i componenti e al portavoce un sentito ringraziamento, certo che la loro attività per la pace e la nonviolenza continuerà oltre. La nostra speranza è quella di riuscire nel corso del prossimo mandato a strutturare ulteriormente il lavoro della Consulta, sì da renderla sempre più un organismo stabile e presente nella vita della nostra città". 

L'assessore alle Culture e partecipazione democratica, Adham Darawsha, esprime soddisfazione e ringrazia per il lavoro svolto dalla precedente Consulta della pace complimentandosi con il portavoce, Francesco Lo Cascio, per l'impegno profuso: "Costruire una comunità non violenta, attenta all'accoglienza, all'integrazione, ai principi democratici è uno dei valori principali che contraddistinguono il Comune di Palermo e proprio attraverso la Consulta Comunale per la Pace, potrà raggiungere questi obiettivi di pace e di non violenza per una Palermo accogliente, non violenta integrata e democratica". Il presidente del consiglio comunale, Salvatore Orlando, ringrazia la Consulta "per il contributo reso alla città, volto a favorire valori di pace, accoglienza, integrazione e democrazia".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Consulta comunale per la Pace si rinnova, via alle candidature

PalermoToday è in caricamento