Politica

Mozione di sfiducia? Santoro (Fdi): "L'unica che va presentata è quello contro Orlando"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La mozione di sfiducia presentata nei confronti dell'assessore Prestigiacomo dai consiglieri Ugo Forello e Giulia Argiroffi è fuffa e il voto d’Aula non produrrà alcun effetto giuridico, non essendo prevista dalla legge la sfiducia ad un singolo assessore, ma esclusivamente quella nei confronti del sindaco".

Lo scrive in una nota l’avvocato Stefano Santoro (Fratelli d’Italia). "Quello che si sta verificando a Palazzo delle Aquile in quest’ultimo scorcio di consiliatura -prosegue Santoro - è paradossale e imbarazzante sia per il primo cittadino e sia per la maggior parte dei consiglieri comunali, molti dei quali a settembre scorso non votarono la mozione di sfiducia al sindaco Orlando perché, se l’atto fosse stato approvato, avrebbe causato l'immediata cessazione dalla carica del sindaco e della Giunta e si sarebbe proceduto allo scioglimento del Consiglio e alla nomina di un commissario, con elezioni comunali anticipate, quelle temute dalla maggior parte dei consiglieri uscenti".

"L’unica mozione di sfiducia che deve urgentemente essere presentata è quella nei confronti di Orlando ed è in quel momento che verranno smascherati i finti oppositori dell’attuale amministrazione che applicano alla lettera a loro stessi il detto 'il tacchino non vuole anticipare il Natale', preferendo attaccare un singolo assessore e non sfiduciare il sindaco per non tornare a casa. Questo Orlando lo ha ben capito e oggi si prende persino gioco di quei consiglieri dicendo loro di 'sfiduciarlo' se ne sono capaci, visto che i numeri in Consiglio comunale per farlo ci sono. Nei prossimi giorni chiederò al commissario cittadino di Fratelli d’Italia, Francesco Scarpinato, di indire una riunione di partito per esaminare una nuova mozione di sfiducia che redigerò personalmente, chiedendogli di sottoscriverla come primo firmatario, in quel momento smaschereremo quei consiglieri che fingono di opporsi a Orlando mentre in realtà sono corresponsabili del disastro amministrativo provocato dall'attuale amministrazione comunale per non avere mandato anzitempo a casa il sindaco permettendo ai cittadini di votare prima del 2022", conclude Santoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozione di sfiducia? Santoro (Fdi): "L'unica che va presentata è quello contro Orlando"

PalermoToday è in caricamento