Politica

Consiglio, Mimmo Russo torna nelle fila della destra: è approdato a Fratelli d'Italia

Il consigliere è stato eletto nelle lista Palermo 2022, a sostegno del sindaco Leoluca Orlando, ma ha un passato in Alleanza Nazionale. Il portavoce provinciale del partito guidato da Giorgia Meloni, Raoul Russo: "La destra ritorna a Palazzo delle Aquile"

Ancora un cambio di casacca a Sala delle Lapidi. Dopo Valentina Caputo, che ha lasciato Sicilia Futura per approdare al gruppo Misto, un altro consigliere comunale ha lasciato la lista a sostegno di Leoluca Orlando con la quale è stato eletto. Si tratta di Mimmo Russo che da Palermo 2022 torna nelle fila di Fratelli d'Italia. A darne notizia è lo stesso partito guidato da Giorgia Meloni: "Entriamo nelle istituzioni della città - il commento sulla pagina Facebook di Fratelli d'Italia Palermo - a difesa dei cittadini e dei nostri valori".

Concetto ribadito dal portavoce provinciale del partito, Raoul Russo: "Grazie all'adesione del Consigliere comunale Mimmo Russo la destra ritorna a Palazzo delle Aquile". Russo che ha un passato in Alleanza Nazionale, era già passato al gruppo Misto, gruppo del quale, dallo scorso 17 novembre, fa parte anche la Caputo. Eletta nelle fila di "Uniti per Palermo" (che all'atto dell'insediamento in Consiglio ha dato vita al gruppo Sicilia Futura) grazie ai 1.091 voti ottenuti alle Amministrative, i suoi rapporti con il resto del gruppo - in particolare con il capogruppo Inzerillo - si sarebbero incrinati. Dissidi e screzi avrebbero quindi spinto Caputo a passare al Misto. 

Gruppo nel quale erano già approdati Marianna Caronia (ad agosto) e Sabrina Figuccia (poi passata all'Udc).

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio, Mimmo Russo torna nelle fila della destra: è approdato a Fratelli d'Italia

PalermoToday è in caricamento