Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Scoma contro Orlando: "Il modello del sindaco super eroe ha fallito, basta con la politica clientelare"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il modello del sindaco super eroe ha fallito anche a Palermo. Ora serve la forza e il coraggio di cambiare lo schema amministrativo del sindaco Orlando fatto da una gestione politica e clientelare dei servizi pubblici che ha gettato la città nel baratro”. Così Francesco Scoma, parlamentare di Italia Viva e membro dell’ufficio di presidenza della Camera dei deputati, commenta la situazione amministrativa in cui è piombata la città di Palermo negli ultimi giorni a causa di diverse emergenze: da quella del cimitero Rotoli, ai rifiuti che invadono le strade di Palermo e per finire alla problematica dell’acqua non potabile in alcuni quartieri della città.  

“I disastri su acqua potabile, depurazione acque reflue, rete fognaria, raccolta e gestione dei rifiuti, manutenzione strade, illuminazione, decoro urbano, mobilità sostenibile e ultima ma non da meno la pietosa e drammatica situazione delle bare del Rotoli - scrive Scoma in una nota - sono all’apice di un interminabile elenco di atrocità e di inefficienze e incapacità”.

“La politica deve dare l’indirizzo e controllare, ma deve uscire dalla gestione operativa dei servizi. La nostra ricetta vuole rivoluzionare il paradigma amministrativo e clientelare scassato del sistema Orlando che già negli anni 80 aveva rinunciato ai criteri di efficacia ed efficienza delle best practice amministrative, sostituendole con visioni e narrazioni immaginifiche”, conclude Scoma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoma contro Orlando: "Il modello del sindaco super eroe ha fallito, basta con la politica clientelare"

PalermoToday è in caricamento