rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Politica

Comune, il presidente del Consiglio scrive al sindaco: "Ritardi nell'istituzione delle isole pedonali"

L'amministrazione non ha dato seguito al piano approvato da Sala delle Lapidi nel 2013 (e aggiornato nel 2015), che prevedeva la chiusura al traffico automobilistico di 164 strade. "Finora solo 42 i tratti pedonalizzati, Orlando intervenga"

L'amministrazione comunale non ha dato seguito al piano delle pedonalizzazioni approvato da Sala delle Lapidi nel 2013 (e aggiornato nel 2015): delle 164 strade che dovevano essere chiuse al traffico, finora ne sono state pedonalizzate solo 42.

Lo rende noto il presidente del Consiglio comunale, Totò Orlando, che ha scritto una nota al sindaco per rilevare "il ritardo del tutto immotivato nel dare attuazione a quanto previsto dall'Aula soprattutto alla luce dei risultati positivi prodotti dalle poche aree pedonalizzate sia in termini ambientali che socio-economici".

Rispetto a quanto previsto dal Pgtu e dal piano di pedonalizzazione dell’area urbana, "ci sono ancora 108 isole pedonali da istituire e 14 sono oggetto di deliberazione della Giunta ma non di successiva ordinanza" ricorda il presidente del Consiglio, che sollecita Orlando "a dare impulso all'attuazione di quanto previsto negli strumenti di programmazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, il presidente del Consiglio scrive al sindaco: "Ritardi nell'istituzione delle isole pedonali"

PalermoToday è in caricamento