menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nuova Giunta comunale

La nuova Giunta comunale

Altro rimpasto al Comune: fuori Raimondo e Lapiana, dentro Marino e Rizzo

Salutano gli assessori allo Sport e al Verde, tra i sostituti anche il presidente della Rap. Orlando ha annunciato i cambi nel corso di una conferenza stampa convocata a Palazzo delle Aquile

Mini-rivoluzione a Palazzo delle Aquile. Gli assessori Cesare Lapiana, fino ad oggi assessore allo Sport e Ambiente, e Francesco Maria Raimondo, con la delega al Verde e ai Diritti degli animali, salutano. I loro sostituti sono Sergio Marino, presidente della Rap, e Gianfranco Rizzo. Eccolo qui, il nuovo rimpasto della Giunta Orlando. Lo "scossone" è arrivato nel primo pomeriggio, quando Leoluca Orlando ha annunciato i cambi nel corso di una conferenza stampa convocata a Palazzo delle Aquile.

A Sergio Marino vanno le deleghe al Verde, oltre ad Ambiente e Animali, più quelle funzionali su Reset, Rap e Palermo Ambiente. Marino presenterà le dimissioni da presidente della Rap. "Al suo posto - ha detto Orlando - ho indicato Roberto Dolce". Gianfranco Rizzo, professore universitario, si occuperà invece dei settori dell'Innovazione, Energia, Comunicazione, Fondi europei e Sport, più le deleghe funzionali su Amg Energia e Sispi.

"Non so se sarò all'altezza ma ce la metterò tutta. Sicuramente c'e' un terreno favorevole per poter lavorare. Il tempo non è tanto ma si può fare molto, soprattutto con i fondi europei", queste le prime parole di Rizzo in conferenza a Palazzo delle Aquile. "Mi sento già parte della squadra - ha detto invece Marino -, ho passato due anni e mezzo difficili in Rap con molti tentativi di spallate ma ho sempre avuto al mio fianco il sostegno del sindaco. Quindi lo ringrazio".

"Siamo in un momento importante della vita della città - dichiara Orlando - perchè credo che dopo aver provveduto alla riorganizzazione della struttura burocratica possiamo fare tesoro dell'esperienza di questi anni per meglio servire la città, anche con una modifica funzionale delle deleghe per migliore l'attività della giunta nell'invarianza della fiducia nei confronti dei capi area. Un grande ringraziamento va a Cesare Lapiana e Franco Raimondo, compagni di un viaggio straordinario che ha visto la città superare molte emergenze, anche se tanto lavoro resta da fare".

LE SCHEDE
Gianfranco Rizzo è un docente universitario: indicato nel 2007 come assessore all’Innovazione dall’allora candidato sindaco Leoluca Orlando, è pugliese e laureato in ingegneria elettronica. Dal 1994 è ordinario all’Università di Palermo in materia di risorse energetiche ed è inoltre Energy manager dell’ateneo. Vanta una lunga carriera internazionale e numerose consulenze per enti pubblici. È stato coordinatore del settore civile del Piano energetico ambientale regionale della Regione.

Sergio Marino è un ingegnere idraulico con una lunga carriera alla Regione: dal 1993 al 1998 è stato reggente dell’ente parco Madonie, commissario al parco dell’Etna dal 1999 al 2001, nella cabina di regia dei fondi comunitari assegnati ad Arpa Sicilia e soprattutto direttore generale della stessa Arpa dal 2001 al 2011.

Roberto Dolce è un architetto ed è stato dal 1996 al 1999 dirigente a contratto del comune di Palermo durante la sindacatura Orlando e dal 2003 al 2007 dirigente a contratto alla Regione presso il dipartimento Urbanistica. Consulente dell’Anci e dell’Autorità portuale, dal 2013 è consulente a titolo gratuito del Comune per “il Monitoraggio e Benchmarking della performance dei servizi al cittadino ed intracomunali con conseguenti eventuali proposte funzionali di ottimizzazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento