Politica

Ferrandelli (Pd) su Tasi: "Orlando massacra i palermitani e dà la colpa a Renzi"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Le aliquote Tasi proposte dalla giunta Orlando e approvate stamattina in Consiglio comunale, con una maggioranza-inciucio tra centrodestra e il movimento del Sindaco, massacreranno i palermitani". Lo dice il deputato regionale del Pd, Fabrizio Ferrandelli.

"Ai tagli dei trasferimenti ai Comuni - continua - un sindaco non può rispondere, come fanno i ragionieri, esclusivamente con la calcolatrice; deve usare prima della testa il cuore, soprattutto nel bel mezzo di una crisi economica e sociale senza precedenti che sta penalizzando le famiglie e le imprese di Palermo. Non può neppure, come ha fatto, prendersela con il governo nazionale. Ma si sa, quando non si vuole ammettere di non saper fare le cose, come ad esempio tagliare gli sprechi delle aziende partecipate e della macchina comunale, si attribuisce la colpa agli altri. E' semplice inventarsi un nemico e Orlando questo lo sa fare. Ieri voleva prendere la tessera del Pd e oggi Renzi è il suo peggior nemico".

"Ringrazio il gruppo del Pd e di Idv - aggiunge Ferrandelli - per aver difeso sino alla fine i palermitani opponendosi alla tassa di Orlando, che diventa pure paladino del centrodestra in una strana alleanza tra berlusconiani e tanti consiglieri di sinistra che oggi dicono sì alla stangata Tasi e ieri insieme a me, durante la sindacatura Cammarata, facevano le barricate per l'abolizione della Tarsu".

"Due anni e mezzo fa - conclude - mi rifiutai per coerenza e storia personale, al secondo turno delle amministrative, di apparentarmi con il centrodestra di Tantillo & Co., consegnando la maggioranza assoluta in Consiglio al sindaco eletto. Quella maggioranza, con Orlando in prima linea, ha scelto, e non da ora, di fare asse con gli uomini di Cammarata. Se i palermitani si aspettavano una certa discontinuità politica e amministrativa dalla precedente gestione, il voto sulla Tasi conferma che ci troviamo di fronte allo stesso copione, un film già visto che non fa per niente ridere".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrandelli (Pd) su Tasi: "Orlando massacra i palermitani e dà la colpa a Renzi"

PalermoToday è in caricamento