Comune, Orlando riceve l'ambasciatore del Kuwait

L'incontro è stato occasione per parlare, tra l'altro, delle politiche di accoglienza dei migranti in città e, contestualmente, della "Carta di Palermo"

Incontro internazionale questa mattina a Palazzo delle Aquile dove il sindaco Leoluca Orlando ha ricevuto l'ambasciatore del Kuwait S.E. Azzam Mubarak Al Sabah. L'incontro è stato occasione per parlare, tra l'altro, delle politiche di accoglienza delle persone migranti in città e, contestualmente, della "Carta di Palermo", oltre alla possibilità di un gemellaggio tra Palermo e la città portuale di Al Ahamadi.

È stata anche discussa la possibilità di realizzazione di un evento socio/economico dell’Emirato nella nostra città e dedicato al mondo imprenditoriale. L'ambasciatore ha anche invitato ufficialmente in Kuwait il sindaco Orlando. Presente all'incontro anche il presidente della Consulta delle CulturE Ibrahim Kobena

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Orlano ha evidenziato come "l’area del Golfo Persico sia sempre più legata geopoliticamente al Mediterraneo, accomunando popoli, culture e religioni che trovano a Palermo un privilegiato luogo di incontro e di vantaggioso vicendevole scambio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

Torna su
PalermoToday è in caricamento