Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Comune, l'assessore Mattina è indagato e si dimette: al suo posto Cinzia Mantegna

L'ormai ex esponente della Giunta Orlando sarebbe indagato per corruzione nell'ambito di un'inchiesta sugli appalti per i servizi sociali. L'addio è stato concordato con il sindaco, che ha già scelto il successore. "Ho apprezzato la sensibilità umana e istituzionale di Mattina"

L'ormai ex assessore Giuseppe Mattina

L'assessore alla Cittadinanza solidale, Giuseppe Mattina, si è dimesso. Il motivo? Mattina, secondo quanto filtra da Palazzo delle Aquile, sarebbe indagato per corruzione, turbativa degli incanti e falso nell'ambito di un'inchiesta sugli appalti per i servizi sociali (nella fattispecie per stranieri disabili) affidati dal Comune a un gruppo di privati, un'Ati (Associazione temporanea di imprese), che aveva come capofila una cooperativa il cui legale rappresentate sarebbe la moglie.

Venerdì, l'ormai ex assessore ha ricevuto in ufficio dalla guardia di finanza la notifica della proroga delle indagini - coordinate dal sostituto procuratore Sergio Demontis e dagli aggiunti Chiara Capoluongo e Andrea Fusco - che sarebbero state avviate in seguito a degli esposti (alcuni dei quali anonimi). 

Il sindaco Orlando avrebbe tentato di convincerlo a restare in Giunta, Mattina però è stato irremovibile. Al suo posto, il primo cittadino ha nominato Cinza Mantegna, dirigente del Comune che coordina i Servizi sociali. Un modo per dare continuità al lavoro sin qui svolto dall'assessore dimissionario.

Mattina - iscritto al Pd ma nominato in Giunta come tecnico - ha concordato l'addio con il sindaco, motivando la decisione con l'impossibilità di continuare in serenità il suo incarico. "L'assessore Mattina - riferisce il sindaco Orlando - mi ha comunicato di essere stato informato di essere indagato dalla Procura della Repubblica di Palermo e mi ha comunicato la decisione di presentare le proprie dimissioni irrevocabili. Nonostante non vi sia alcun obbligo di legge, la decisione è conferma della sensibilità umana e istituzionale che ho ancora una volta apprezzato, ricordando la sua azione generosa a servizio di cittadini e in particolare dei più fragili".

"Nutro fiducia nella magistratura - conclude Orlando - nella convinzione che Giuseppe Mattina saprà chiarire e dimostrare la correttezza dei propri comportamenti. In considerazione della delicatezza e importanza dei servizi resi dalla area Cittadinanza solidale, ho chiesto e ho ottenuto la disponibilità a ricoprire l’incarico di assessore da parte della dottoressa Cinzia Mantegna, responsabile del coordinamento dei Servizi sociali presso il Comune di Palermo. Provvederò a formalizzare la nomina non appena la dottoressa Mantegna avrà ottenuto il collocamento in aspettativa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, l'assessore Mattina è indagato e si dimette: al suo posto Cinzia Mantegna

PalermoToday è in caricamento