rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Comune di Ficarazzi, Csa-Cisal: “Il 70% del personale è part time, candidati a sindaco diano risposte”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Oltre il 70% dei dipendenti del comune di Ficarazzi, in provincia di Palermo, è part time: a causa dei pensionamenti solo 18 dipendenti hanno un contratto pieno, mentre gli altri 49 lavorano dalle 24 alle 32 ore a settimana. Un centro di 13 mila abitanti che deve garantire servizi essenziali come i tributi, l’anagrafe, la pubblica istruzione, quelli tecnici o la Polizia municipale ha bisogno di un potenziamento immediato per il bene dei cittadini: chiediamo ai candidati a sindaco di fare della riorganizzazione della macchina amministrativa il principale punto del proprio programma elettorale per le prossime elezioni”. Lo dice Gianluca Cannella del Csa-Cisal.

“E’ indispensabile avviare una profonda riorganizzazione degli uffici – continua Cannella – che metta al primo posto i dipendenti che da anni aspettano il passaggio a full time e le progressioni di carriera ferme al 2000, passo fondamentale per potenziare i servizi alla città. La politica batta un colpo, siamo pronti al confronto per il bene di Ficarazzi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Ficarazzi, Csa-Cisal: “Il 70% del personale è part time, candidati a sindaco diano risposte”

PalermoToday è in caricamento