rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Agrivoltaico a Corleone, i consiglieri d'opposizione: "Sui tetti sì, nei terreni no"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Agrivoltaico: sui tetti sì, nei terreni no. Approvato all'unanimità dal Consiglio comunale di Corleone un atto presentato dai consiglieri Comunali di Opposizione, in merito alla scelta del Ministro delle Politiche agricole di finanziare con i fondi del Pnrr la realizzazione di impianti fotovoltaici da installare sui tetti di imprese agricole e allevamenti, evitando il consumo di suolo agricolo e naturale. Mesi fa, il Consiglio comunale votò all’unanimità una mozione che esprimeva un giudizio negativo sull’installazione di impianti fotovoltaici su terreni agricoli, pregiudicando così l'uso del suolo e attuando una scelta contro natura.

Oggi, è necessario favorire la produzione di energia compatibile con l'ambiente e, allo stesso tempo, sostenere finaziaramente le aziende agricole. Il Consiglio comunale di Corleone invita i Parlamentari regionali e nazionali ad attivarsi affinchè tale scelta governativa venga attuata nel rispetto dei tempi e dei modi annunciati: è una scelta strategica per il nostro Paese. Si ritiene altresì importante che il Comune di Corleone attraverso l'Assessorato alla Transizione Ecologica metta a disposizione delle aziende agricole un supporto tecnico progettuale teso a facilitare la presentazione di progetti al Ministero delle Politiche Agricole.

Maurizio Pascucci, consigliere comunale di opposizione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrivoltaico a Corleone, i consiglieri d'opposizione: "Sui tetti sì, nei terreni no"

PalermoToday è in caricamento