Carini, Balsano: "Formare un coordinamento straordinario di assistenza alimentare"

Chiedo a tutte le associazioni che come noi sono sovvenzionate di creare un coordinamento straordinario con il supporto del Comune di Carini , delle Chiese e della Protezione civile come la maggior parte dei Comuni sta facendo. L’idea è quella di formare all’interno del territorio circoscrizioni di assistenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il sottoscritto Guglielmo Balsano presidente della "Onlus Bonaventura" sita in Carini convenzionata con il Banco alimentare della Sicilia occidentale a Cinisi , fa presente che da tempo ci occupiamo di aiutare le famiglie bisognose del territorio. "tutta l'Italia sta affrontando una prova durissima ma come sempre a pagare di più sono quelle persone e famiglie più fragili e più esposte. Oggi è evidente che la crisi sanitaria si sta velocemente tramutando in crisi sociale ed economica e così come si è risposto con provvedimenti eccezionali all'emergenza sanitaria si deve rispondere con provvedimenti eccezionali all'emergenza sociale ed economica che oggi colpisce centinaia di famiglie ma presto potrebbe colpirne migliaia. Noi come associazione stiamo continuando ad aiutare piu’ famiglie possibili ,ma devo le diffolta’ di questi giorni sono grandi. Anche le persone in difficoltà e bisognose di un aiuto alimentare si trovano a subire le conseguenze del COVID-19.

"Dobbiamo rispettare l'ordinanza regionale ed evitare assembramenti di gente in coda - spiegano i volontari dell'ente laico che da 100 anni aiuta gli indigenti regalando eccedenze alimentari - Non possiamo fare altrimenti, ogni giorno da noi si creano lunghe code di persone che stanno in attesa del pacco con i viveri. Speriamo di poter presto riprendere l'attività"."In questo momento difficile, siamo chiamati ad agire con un ancora maggiore senso di responsabilità. Le decisioni che abbiamo preso intendono evitare la creazione di assembramenti che possono favorire il contagio e al tempo stesso assicurare l'assistenza necessaria ai soggetti socialmente più deboli. L’idea e’ quella di formare all’interno del territorio circoscrizioni di assistenza , sfruttando le sedi delle associazioni del territorio. Chiunque sia presidente o legale rappresentante di una realtà associativa che condivide questo proposito, può contattare tramite la mail: guglielmobalsano@libero.it

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento