rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica Bagheria

Bagheria, il M5S si prepara al "Restitution day": accantonati 300 mila euro

Sindaco, assessori e consiglieri del Movimento hanno rinunciato al 30 per cento delle loro indennità e ai gettoni di presenza. Saranno i cittadini a proporre come utilizzare la somma

Tutto pronto a Bagheria per il "Restitution day". Sabato prossimo nella cittadina amministrata dal penstestellato Patrizio Cinque saranno i cittadini a decidere come investire i circa 300 mila euro "accantonati" dal primo cittadino, dagli assessori (Maria Puleo, Romina Aiello, Gaetano Baiamonte, Alessandro Tomasello, Fabio Atanasio, Maria Laura Maggiore) e dai consiglieri del M5S (Giusy Chiello, Marco Maggiore, Vincenzo Bellante, Marco Coffaro, Sergio Giuliana, Claudia Clemente,Paladino Francesco, D’Anna Francesco, Giammarresi Giuseppe, Scardina Valentina, Rotolo Filippo, Alba Aiello, Emilio Finocchiaro, Ventimiglia Mariano), che hanno rinunciato al 30 per cento delle loro indennità e ai gettoni di presenza.

L'appuntamento è dalle 17 alle 24, nel giardino di Palazzo Cutrò, dove si alterneranno dibattiti, musica e momenti enogastronomici. "Si tratta di una giornata all'insegna della partecipazione, condivisione e divertimento, che vedrà protagonisti proprio i bagheresi", spiegano dal M5S di Bagheria. In questi giorni i cittadini hanno inviato le loro prime proposte attraverso il sito www.bagheria5stelle.it, che saranno rese note durante l'evento di sabato e che potranno essere ampliate successivamente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, il M5S si prepara al "Restitution day": accantonati 300 mila euro

PalermoToday è in caricamento