Politica

Commissione parlamentare sbarca in città: lente d'ingrandimento su sicurezza e degrado

Al via tre giorni d'inchiesta. Sopralluoghi dallo Zen, a Brancaccio, dall'ex chimica Arenella fino in provincia. Previste anche audizioni con il prefetto De Miro, il questore Cortese, il sindaco Orlando, gli assessori Arcuri e Mattina e le associazioni del territorio

Rifiuti allo Zen

Da domani e fino a martedì 25 luglio la Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e degrado delle città e periferie sarà a Palermo, per la settima tappa della sua missione sul territorio. Dopo Roma, Napoli, Milano, Bologna, Bari e Torino, Andrea Causin, presidente della Commissione che guiderà la delegazione di deputati, nel corso della tre giorni, effettuerà sopralluoghi dallo Zen, a Brancaccio, dall'ex chimica Arenella fino in provincia. Previste anche audizioni in Prefettura con il prefetto Antonella De Miro, il questione Renato Cortese, il sindaco Leoluca Orlando, gli assessori Emilio Arcuri e Giuseppe Mattina e le associazioni del territorio.

Si comicia domenica a partire dalle 17.30 con la visita dello Zen, dove ad accompagnare la delegazione saranno i presidenti delle circoscrizioni VI e VII, Michele Maraventano e Giuseppe Fiore, e la professoressa Teresa Cannarozzo. Incontri con le associazioni "Albero della Vita", "Lievito", "Save the children" e "Associazione Zen Insieme", nella sede del "Punto Luce". Quindi, visita al campo rom all'interno del Parco della Favorita e all`ex chimica Arenella.

Lunedì 24, a partire dalle 9.30, visita ai comuni di Casteldaccia con sopralluogo al quartiere Orestagno Cutelli. Incontro con il sindaco Fabio Spatafora, con l'ex presidente della commissione ambiente Davide Aiello e il commissario straordinario Carmelo Messina. Alle 11, tappa a Villabate dove è prevista una visita al quartiere Fondo Vitale, con il sindaco Vincenzo Oliveri, il parroco don Giuseppe Li Calsi, Francesco Giglio dell`associazione Erripa, Achille Grandi e Giuseppe Naccari dell`associazione di promozione sociale Archè e della dottoressa Capitummino.

Alle 13.30, sopralluogo al quartiere Brancaccio, con il presidente della II circoscrizione Mario Greco, e le associazioni "Casa lavoro e preghiera di padre Messina", "Centro di accoglienza padre nostro Onlus", "Comunità di Biagio Conte", "Associazione Uniamoci Onlus", don Maurizio Francoforte, parroco di San Gaetano e l`Associazione culturale Castello di Maredolce. Alle ore 16.00, visita al parco Acqua dei Corsari ed incontri al Teatro del Sole con il presidente Mario Greco ed Antonio Tomaselli e Carlo Pezzino Rao, del Comitato per la rinascita della costa e del mare e passaggio al Passante ferroviario. Alle 18, visita al comune di Carini, con il sindaco Giuseppe Monteleone e Pino Martinez, e visita alla zona Peep. Incontri con Marco Venuti, comandante VVUU, Gianfranco Zanna di Legambiente e Giuseppe Zito, associazione Nuova Carini. Martedì 25, a partire dalle 9.00, visita al centro storico, Centro Santa Chiara, mercato di Ballarò, con il presidente della I circoscrizione Massimo Castiglia. Dalle ore 11.30 alle 14.00 la commissione sarà il Prefettura per le audizioni del prefetto Antonella De Miro, del questore, Renato Cortese, del sindaco Leoluca Orlando, dell`assessore alla rigenerazione urbana, Emilio Arcuri, e dell`assessore al diritto e alla dignità dell`abitare Giuseppe Mattina.

Dalle 14.30 alle 16.30, la commissione audirà il presidente del Ciss, Sergio Cipolla, Ferdinando Trapani, professore associato di urbanistica all`Università di Palermo, Codifas Orti Urbani, Associazione Clac, Zen Insieme, Erripa, Le Onde onlus, Centro consulenza legale Udi Palermo Onlus, Sant`Egidio. Subito dopo la commissione farà il punto sulla tre giorni di visita a Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione parlamentare sbarca in città: lente d'ingrandimento su sicurezza e degrado

PalermoToday è in caricamento