Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica

Città metropolitana, prima conferenza dei sindaci: "Liberiamoci da lacci e lacciuoli"

Circa 70 i primi cittadini che hanno partecipato all'assise, a Palazzo Sant'Elia, che è stata aperta da una relazione di Leoluca Orlando

Si è svolta stamattina, a Palazzo Sant’Elia, la prima conferenza dei sindaci della Città metropolitana di Palermo. Circa 70 i primi cittadini che hanno partecipato all'assise, aperta da una relazione di Leoluca Orlando, sindaco di Palermo e della Città metropolitana.  

''Dobbiamo renderci conto – ha detto Orlando - che nonostante i tagli e il disinteresse dei Governi, sia a livello nazionale che regionale, ci troviamo di fronte a un'amministrazione con molti problemi, ma che non rischia né il dissesto né il disequilibrio di bilancio. Anche grazie a una serie di interventi realizzati negli ultimi tempi con la pur precaria, incerta gestione commissariale''.
 
''Se dovessimo essere liberati da lacci e lacciuoli che vengono dai Governi nazionale e regionale - ha aggiunto - potremmo svolgere attività molto più incisive ma, nonostante tutto, quella palermitana è una realtà diversa da altre dove i commissari si sono dimessi e non si riescono a fare i bilanci''. Durante l'incontro tutti i dirigenti hanno presentato relazioni sui loro ambiti di competenza. Al centro del confronto, l'edilizia scolastica, i fondi Ue, i servizi, la viabilità e gli interventi di protezione civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città metropolitana, prima conferenza dei sindaci: "Liberiamoci da lacci e lacciuoli"

PalermoToday è in caricamento