Politica

Caos cimiteri, Orlando annuncia provvedimenti straordinari e attacca: "Inadempienze anche di altri"

Dopo l'ennesimo "caso" legato al camposanto dei Rotoli, dove il direttore ha denunciato la fuoriuscita di liquidi dalle bare accatastate in attesa di sepoltura, il sindaco richiama tutti sull'attenti e detta le regole da seguire: primo passo svuotare subito il deposito

Mettere un argine allo scempio e stoppare le polemiche con azioni immediate, agendo anche in deroga alle normali procedure.  Dopo l'ennesimo "caso" legato al cimitero dei Rotoli - lo stesso direttore ha denunciato la fuoriuscita di liquidi dalle bare accatastate nel deposito anche per colpa delle elevate temperature - il sindaco richiama tutti sull'attenti e detta le regole da seguire in attesa di varare una nuova ordinanza con provvedimenti straordinari (attesa per domani). Una decisione che nasce dalla presa d'atto che "in via ordinaria non sono possibili ulteriori iniziative oltre quelle già messe in atto, anche a causa di ritardi e inadempienze di altri organi". Orlando si riserva poi "di effettuare approfondimenti anche in relazione alle scelte gestionali compiute, nonché alla mancata approvazione in Consiglio comunale del piano triennale dei lavori pubblici". Il primo passo è svuotare, subito, il deposito dei Rotoli anche chiedendo aiuto ai privati per potare le bare a Sant'Orsola.

Emergenza senza fine ai Rotoli, dalle bare in deposito escono dei liquidi

Il primo cittadino ha inviato formale comunicazione al direttore generale Antonio Le Donne, al capo di Gabinetto Sergio Pollicita, alla dirigente capo area Daniela Rimedio, al dirigente del servizio Cimiteri Ferdinado Ania (e per conoscenza agli assessori Giambrone, Sala, Marino, Prestigiacomo e al ragioniere generale). 

Entro e non oltre il 31 ottobre 2021, scrive Orlando, dovranno essere avviate le gare per la realizzazione del campo di inumazione e per la riattivazione del forno crematorio "avvalendosi di tutte le norme per la realizzazione rapida delle gare"; le bare nel deposito dei Rotoli (dando precedenza a quelle che per ora sono a terra) dovranno essere poste  nei loculi liberi presso il cimitero di Sant'Orsola "anche indipendentemente dalla preferenza espressa nell'immediato dai familiari". Quando poi il nuovo campo di inumazione sarà stato realizzato "sarà possibile, ove richiesto, trasferire definitivamente le salme". Orlando prevede anche di coinvolgere le agenzie di pompe funebri nel trasporto delle bare a Sant'Orsola. Un passaggio è dedicato anche ai lavoratori, che dovranno essere sollecitati "ad aderire alle attività, contrattualmente remunerate, che consentano un potenziamento delle azioni per le quali è indispensabile il contributo delle maestranze comunali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos cimiteri, Orlando annuncia provvedimenti straordinari e attacca: "Inadempienze anche di altri"

PalermoToday è in caricamento