Fondi per il centro storico: "Due anni fa stanziati 90 milioni, quando saranno sbloccati?"

Interrogazione del deputato nazionale del M5S, Adriano Varrica, al ministro per il Sud e a quello dei Beni culturali. "Investimenti a Palermo strategici per il futuro turistico-culturale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Oggi con un'interrogazione a risposta scritta ho chiesto al ministro per il Sud e la coesione territoriale e al ministro per i Beni, le attività culturali e per il turismo, quali saranno le modalità e le tempistiche per lo sblocco dei 90 milioni di euro stanziati già nel 2018 dal piano operativo 'Cultura e turismo' e destinati alla riqualificazione e rigenerazione dei quartieri del centro storico della nostra città. Gli investimenti sul centro storico di Palermo sono strategici per il futuro turistico-culturale e per la stessa identità della città. Ogni percorso amministrativo va definito nel minor tempo possibile". Lo dichiara Adriano Varrica, deputato nazionale del Movimento 5 Stelle.

"Faremo tutto il possibile affinché all'investimento del governo nazionale corrisponda una rapida ed efficace capacità di spesa da parte dell'amministrazione comunale - aggiunge Viviana Lo Monaco, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle - Cultura e turismo a Palermo devono essere i due volani principali per l'economia. Con atti concreti incoraggiamo politiche di destagionalizzazione e di valorizzazione della bellezza architettonica, artistica e paesaggistica della nostra città. Speriamo che tutti remino nella stessa direzione".

Torna su
PalermoToday è in caricamento