Catalano (Popolo della Famiglia): "Siamo con i pastori siciliani, la politica trovi una soluzione"

Il Popolo della Famiglia di Palermo fa una analisi sulla crisi del latte che colpisce anche la provincia di Palermo e a voce alta grida: “Queste famiglie vanno aiutate, producono oro bianco e meritano di sopravvivere”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“L’oro bianco prodotto dai nostri pastori è alla base dell’alimentazione della Regione ed i formaggi sono il fiore all’occhiello della produzione casearia nazionale, immaginate che fine farebbe il cannolo siciliano senza la nostra ricotta? E’ arrivato il momento di porre fine ai prezzi da elemosina sul latte, invito tutti a comprare latte e formaggi del nostro territorio” propone Carmelo Catalano, Coordinatore del PDF della Sicilia Occidentale e Presidente del Circolo di Palermo, che aggiunge : “ le caratteristiche organolettiche del nostro latte e dei suoi derivati sono tra le migliori al mondo, il governo deve intervenire affinché vengano imposte delle tariffe di sopravvivenza per queste nostre dop, non si può permettere che le famiglie che vivono di pastorizia vengano messe in ginocchio da prezzi così bassi,” e conclude: “Noi cittadini possiamo spingere i nostri consumi verso i prodotti caseari del nostro territorio ma se la politica non interviene subito avrà la responsabilità della fine della nostra tradizione pastorizia e di tutti i prodotti che da tutto il mondo ci invidiano”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento