Caso La Vardera, Miceli (Pd): "Tutti firmino la liberatoria"

Secondo il segretario provinciale "nessuno dovrebbe avere nulla da nascondere" 

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Prima di parlare di moralità o di truffa, tutti i politici che a vario titolo ci siamo interessati delle amministrative dovremmo sentire l'obbligo di firmare una liberatoria a La Vardera. Del resto nessuno di noi dovrebbe avere qualcosa da nascondere. O sbaglio?", così scrive su facebook Carmelo Miceli, segretario provinciale del Pd. "Post scriptum: il 'giornalismo d'inchiesta' è genio, sregolatezza e tanto, tanto fegato. Piaccia o meno, La Vardera ha dimostrato di possedere tutte queste doti", ha concluso l'esponente dem.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento