menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fausto Raciti

Fausto Raciti

Raciti: "Cascio candidato a sindaco di Palermo? Avremo modo di discuterne..."

Il segretario siciliano del Partito democratico mette un freno: "Bisogna definire la strategia prima dei nomi"

Arriva un freno sull'ipotesi di un sostegno del Pd alla candidatura del deputato di Ncd, Francesco Cascio, a sindaco di Palermo. A metterlo è stato  il segretario regionale siciliano del Partito Democratico, Fausto Raciti. "C'è un dibattito dentro la federazione di Palermo - ha spiegato Raciti - e io da segretario regionale voglio intanto vedere gli esiti di questo dibattito, qual è la strategia e la prospettiva con il quale il Pd palermitano intende muoversi".

Raciti dunque prende tempo. Rispondendo ai cronisti che gli hanno chiesto commenti sulla candidatura dell'ex presidente dell'Ars, il segretario del Pd ha aggiunto: "Prima dei nomi c'è da definire la prospettiva e il perimetro che il Pd di Palermo vuole mettere in campo. Avremo modo e tempo per discutere in maniera molto approfondita...".

Le elezioni per eleggere il nuovo primo cittadino sono fissate per il 2017, ma da giorni fervono le "grandi manovre" all'interno dei partiti. E sul nome di Cascio c'è già chi storce il naso come Ninni Terminelli, componente della direzione regionale del Pd e presidente dell'associazione Sinistra delle Idee: "Francesco Cascio non sarà il mio candidato a sindaco - ha chiarito Terminelli negli scorsi giorni -. E se sarà la scelta del Pd vuol dire che non sceglierò il Pd alle prossime comunali di Palermo del 2017. C'è un limite oltre il quale un uomo di sinistra non può andare...".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento