Martedì, 27 Luglio 2021
Eusebio Dalì
Politica

Abusivismo a Carini, Dalì chiede la testa del sindaco Monteleone: "Deve dimettersi"

Il vicepresidente dell'Ast e dirigente di Forza Italia all'attacco dopo aver appreso che il vicesindaco Enzo Alamia sarebbe coinvolto in un caso di presunto abusivismo edilizio. "Le istituzioni sono chiamate ad un'integrità che non ammette margini"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

''Il sindaco di Carini, Giovì Monteleone, deve dimettersi subito. La vicenda dell'abusivismo che riguarda il vicesindaco colpisce l'intera amministrazione comunale da egli guidata. Ed è un fatto gravissimo, soprattutto in un momento in cui tutte le istituzioni sono chiamate ad un'integrità che non ammette margini". Lo dice Eusebio Dali, vicepresidente dell'Ast e dirigente di Forza Italia, dopo aver appreso che il vicesindaco di Carini, Enzo Alamia, sarebbe coinvolto in un caso di presunto abusivismo edilizio.

"Ogni giorno che l'amministrazione Monteleone continuerà a stare al suo posto sarà uno schiaffo in faccia a questo governo regionale e, soprattutto, a tutte le amministrazioni locali che combattono l'abusivismo. Se ciò non dovesse avvenire sarebbe come se a Casteldaccia non fosse successo nulla''

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo a Carini, Dalì chiede la testa del sindaco Monteleone: "Deve dimettersi"

PalermoToday è in caricamento