Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Caracausi (Idv): “Migranti morti, la nostra solidarietà”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Ho partecipato all'incontro pubblico organizzato ieri sera a Palazzo Cefalà per portare il mio sostegno e la mia solidarietà alle comunità che hanno pianto centinaia di morti nel Canale di Sicilia". Lo dice il consigliere comunale di Idv Paolo Caracausi, che ha preso parte all'iniziativa di ieri sera della Consulta delle Culture del Comune di Palermo.

"L'immigrazione è un fenomeno che necessita di una nuova e immediata strategia a livello europeo - dice Caracausi - l'attuale politica migratoria dell'Ue è insostenibile. L'Europa deve unirsi facendo fronte comune per evitare nuovi drammi: se non lo farà, vorrà dire che è venuto meno uno dei suoi principi fondanti. Noi crediamo che sia necessario un nuovo sistema di sorveglianza delle frontiere con un flusso di immigrati progettato. L'Italia è un Paese che vuole fare la sua parte, che non esclude e non emargina, ma che non può gestire in solitudine questo enorme flusso. Occorre quindi istituire subito punti di monitoraggio e vigilanza nei luoghi di imbarco dei migranti e destinare risorse economiche ingenti per contrastare e gestire il fenomeno, la cui portata è aumentata enormemente senza che siano state individuate adeguate contromisure".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caracausi (Idv): “Migranti morti, la nostra solidarietà”

PalermoToday è in caricamento