Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Giunta approva i progetti dei cantieri di lavoro: a Terrasini nasceranno due nuovi parcheggi

Trenta i disoccupati che potranno tirare una boccata d'ossigeno. Il sindaco Giosuè Maniaci: "I lavori cambieranno il volto del nostro paese dando la possibilità di poter facilmente parcheggiare al di fuori del centro urbano e miglioreranno la viabilità"

L'approvazione delle delibere di Giunta

Trenta disoccupati lavoreranno alla realizzazione di due nuovi parcheggi all'ingresso del Comune di Terrasini. La Giunta comunale, con due apposite delibera, ha approvato i due progetti relativi ai cantieri di lavoro, finanziati dall’Assessorato regionale del Lavoro e finalizzati a integrare o ampliare servizi comunali e opere pubbliche e mitigare le condizioni di povertà ed emarginazione sociale dei disoccupati.

Circa 176 mila euro l'importo totale stanziato dalla Regione, 88 mila euro a progetto. Quindici invece le persone impiegate per ciascun progetto. I due parcheggi sorgeranno davanti alla statale 113 e in viale Consiglio (di fronte alla scuola Giovanni XXIII).

“Con la realizzazione di questi interventi – afferma il sindaco Giosuè Maniaci – cambiare il volto dell’ingresso del nostro paese e si darà la possibilità a coloro che verranno visitare Terrasini di poter facilmente parcheggiare al di fuori del centro urbano; si potrà migliorare quindi la viabilità e si potranno aumentare anche i servizi per i nostri concittadini: si pensi alla possibilità di realizzare bus-navetta, punti di fermata per gli autobus, uno spazio-posteggio per la vicina scuola media. Senza dimenticare che i lavori daranno un po’ di ossigeno a tanti disoccupati o inoccupati terrasinesi”. Adesso, nel rispetto delle procedure, i progetti saranno inviati alla Regione Siciliana per l’approvazione definitiva. 

Approvati anche due progetti per i cantieri di servizi. "Gli interventi - fanno sapere dal Comune - riguardano pulizie e custodia di ville e parchi comunali e servizio ausiliario asilo nido". Anche in questo caso i progetti sono stati inviati alla Regione Siciliana per l’approvazione definitiva. Per l’avvio al lavoro, si attingerà alla graduatoria già predisposta dal Comune sulla base delle istanze presentate dagli interessati: 20 gli operatori che saranno impiegati. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta approva i progetti dei cantieri di lavoro: a Terrasini nasceranno due nuovi parcheggi

PalermoToday è in caricamento