Cantieri navali, Orlando: "Mise e Regione rispettino impegni"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Attendiamo ancora che il ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Siciliana diano corso all'impegno della convocazione per siglare l'avvio dell'Accordo di Programma per l'infrastutturazione del cantiere navale di Palermo". Lo dichiarano il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alle Attività produttive Giovanna Marano, che aggiungono: "l'esigenza di tempi certi è ormai non più rinviabile, per salvaguardare la prospettiva industriale del Cantiere oltre che l'occupazione".

Torna su
PalermoToday è in caricamento