Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

Consorzio Sintesi, Lentini: "Impensabile licenziare 150 lavoratori disabili"

L'esponente di Fdi all'Ars chiede alla Regione di intervenire "affinché venga rinnovata la commessa di Wind/Tre a favore della coop sociale Sintesi" che nella sede di via Ugo La Malfa offre lavoro a lavorano oltre 100 giovani con problemi fisici e psichiatrici

"La Regione intervenga affinché venga rinnovata la commessa di Wind/Tre a favore della coop sociale Sintesi". Lo chiede Salvatore Lentini (Fdi) componente della commissione lavoro all’Ars per il quale "è impensabile licenziare 150 lavoratori diversamente abili addetti nel call center di Palermo per mancato rinnovo o, ancor peggio, per trasferimento in altro territorio da parte di Wind/tre". 
Secondo l'esponente di Fdi "È un vero peccato oggi a Palermo perdere una realtà importante, qualificata  e produttiva. Sarebbe un grave danno per una categoria protetta e quindi svantaggiata, interrompere il rapporto di lavoro. Considerato anche che tale personale afflitto da deficit fisici non sarà facilmente collocabile in altri settori. Inoltre desidero esprimere - aggiunge - un grande plauso alla cooperativa Sintesi per l’esempio virtuoso che ha dato inserendo nel mondo del lavoro personale diversamente abile, coinvolgendo in questo progetto di lavoro l’85% di disabili gravi e meno gravi. Aiutare la platea della disabilità dovrebbe essere da esempio per tutte le società produttive e dimostrazione di civiltà e non uno sporadico caso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio Sintesi, Lentini: "Impensabile licenziare 150 lavoratori disabili"

PalermoToday è in caricamento