Intesa Governo-call center, Orlando: "Successo di azione corale lavoratori e amministrazione"

Secondo l'accordo firmato dal governo nazionale, l'80% dell'attività dei call center resti in Italia e l'aggiudicazione delle gare terrà conto di alcuni vincoli di carattere sociale

Il sindaco Leoluca Orlando

"La sottoscrizione del protocollo sui call center tra il presidente del Consiglio e le più grandi imprese italiane è un fatto di enorme rilievo che accoglie le richieste di decine di migliaia tra lavoratrici e lavoratori e stende una "cintura di sicurezza"  sul Mezzogiorno e, per quanto ci riguarda, Palermo". Lo dicono il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alle Attività produttive, Giovanna Marano, in merito all'intesa firmata ieri dall'esecutivo. L'accordo prevede che l'80% dell'attività dei call center dovrà restare in Italia e l'aggiudicazione delle gare terrà conto di alcuni vincoli di carattere sociale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Orlando e Marano "sono temi che da anni hanno suscitato grande preoccupazione, che hanno mantenuto precario un settore importante della nostra città e consegnato ad imprese fortemente speculative un settore delicato. A guadagnare sono anche gli utenti, perché si ferma la vera e propria emorragia di dati privati sensibili verso paesi a basso tasso di democrazia e scarsa vigilanza sulla privacy; l'attività di call center può tornare ad essere un settore nel quale vale la pena investire. Questo è il risultato di tante battaglie condotte dalle lavoratrici e dai lavoratori, primi fra tutti quelli di Almaviva e 4U. Anche col supporto anche dell'Asmministrazione comunale  - concludono Orlando e Marano - oggi è possibile raggiungere quella soglia di dignità altrimenti in discussione. Tutti questi lavoratori e lavoratrici se lo sono proprio meritato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • "Non ce n'è Coviddi!": ecco il videogioco per salvare Mondello dal virus

  • Tony Sperandeo: "Bestemmio ma vado in chiesa, ho superato la mia disgrazia"

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • Aveva un tumore al fegato, donna salvata da un intervento all'Ismett

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento