Gangi, assegnati i locali del polo museale: a Palazzo Sgadari nascerà un caffè letterario

Ad aggiudicarsi il bando pubblico l'imprenditore Enrico Di Venti che ha offerto un canone annuo di 2 mila e 640 euro su una base d'asta di 2 mila e 400 euro. La concessione di sei anni, è rinnovabile per altri sei

Palazzo Sgadari a Gangi - Foto Madonie Press

Il polo museale di Palazzo Sgadari, a Gangi, presto avrà un caffè letterario. Sono stati affidati in concessione per sei anni a Enrico Di Venti di Enna i locali ubicati nei piani alti e a pianoterra di via San Mercurio, 2 vani per un superficie totale di circa 73 metri quadrati, oltre agli spazi esterni composti da una terrazza di circa 38 metri quadrati.

“Siamo certi – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Ferrarello - che la struttura arricchirà l’offerta turistica del nostro borgo, diventando un punto di ritrovo e accoglienza per coloro che ogni anno visitano il polo museale”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bando pubblico - Prevedeva l’assegnazione non solo in base alla migliore offerta economica, ma anche all'idea progettuale. Di Venti ha offerto un canone annuo di 2 mila e 640 euro su una base d’asta di 2 mila e 400 euro. Il contratto avrà la durata di sei anni ed è rinnovabile per altri sei. Saranno a carico del concessionario tutte le spese ordinarie e straordinarie di manutenzione dei locali oltre ai costi di funzionamento (energia elettrica, tari, acqua). 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Tuffo all'Acquapark di Monreale, 26enne sarà sottoposto a intervento chirurgico

  • Il tamponamento, la rissa in strada e i colpi di pistola ai Danisinni: scattano tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento