Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica Palazzo Reale-Monte di pietà

Dopo lo stop alla stabilizzazione sit-in dei precari davanti all'Ars

Ieri il Commissario dello Stato ha impugnato sette articoli della legge che prevedeva un'assunzione per 1.600 lavoratori. Oggi si discute l'esercizio provvisorio del bilancio

Dopo che il Commissario dello Stato ieri ha impugnato sette articoli della legge sulla stabilizzazione di 1.600 persone approvata all'Ars il 22 dicembre scorso, stamattina i precari del settore pubblico stanno protestando davanti all'ingresso di Palazzo dei Normanni, sede dell'Assemblea regionale siciliana. Oggi in parlamento si discute il ddl che autorizza la Regione all'esercizio provvisorio del bilancio per i prossimi due mesi che potrebbe risolvere la questione delle proroghe dei contratti dei 650 precari regionali, quelli immediatamente a rischio dopo l'impugnativa da parte del Commissario dello Stato. Il provvedimento prevedeva la stabilizzazione in via amministrativa di 800 precari e una corsia preferenziale per altri 400 all'interno di un concorso per ulteriori 800 posti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo lo stop alla stabilizzazione sit-in dei precari davanti all'Ars

PalermoToday è in caricamento