rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Regione

Commissione antimafia all'Ars, Bernardette Grasso vicepresidente dopo le dimissioni di Gennuso

La deputata messinese, che si è insediata meno di un mese fa a Sala d'Ercole, è stata votata all'unanimità dai commissari

Bernardette Grasso è stata oggi eletta quale vicepresidente della Commissione Antimafia dell'Assemblea regionale siciliana. La deputata messinese è stata votata all'unanimità dai commissari. Lo scorso 11 dicembre Riccardo Gennuso si era autosospeso dalla carica in seguito alle polemiche sorte per l'imputazione in un processo per estorsione.

Grasso, prima dei non eletti di Forza Italia nella circoscrizione provinciale di Messina, si è insediata meno di un mese fa all'Ars, subentrando all'ex capogruppo Tommaso Calderone che ha optato per il seggio alla Camera dei deputati nel collegio uninominale di Barcellona Pozzo di Gotto.

"Sono certo che la collega Grasso - afferma il presidente dei deputati di Forza Italia all'Ars Stefano Pellegrino - contribuirà con la consueta professionalità e competenza ai lavori di questa delicata Commissione, che ci auguriamo torni ad essere punto di riferimento per l'impegno di tutte le istituzioni contro ogni forma di criminalità organizzata".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione antimafia all'Ars, Bernardette Grasso vicepresidente dopo le dimissioni di Gennuso

PalermoToday è in caricamento