"Il prefetto Cannizzo sarà trasferito": la decisione del Cdm

Lo ha stabilito il Consiglio dei ministri su proposta del ministro dell'Interno, Angelino Alfano. Il nome del prefetto compare più volte nelle intercettazioni dell'inchiesta sulla gestione dei beni confiscati che ha travolto il giudice Silvana Saguto

Foto archivio

Palermo perde il suo prefetto, Francesca Cannizzo, perchè "destinato ad altro incarico". La comunicazione ufficiale è arrivata nel tardo pomeriggio in una nota diffusa da Palazzo Chigi. Il provvedimento non era stato inserito nell'ordine del giorno del vertice, ma è stato comunicato al termine del Consiglio dei ministri. Una decisione che per molti era nell'aria, perchè il nome del prefetto compare più volte nelle intercettazioni dell'inchiesta sulla gestione dei beni confiscati che ha travolto il giudice Silvana Saguto indagata per corruzione aggravata, induzione alla concussione, abuso d'ufficio.

LEGGI ANCHE: Cene prelibate a costo zero e favori, nuovi guai per il giudice Saguto

"Su proposta del ministro dell'interno Angelino Alfano - si legge nella nota del Cdm -  il prefetto di Palermo Francesca Rita Maria Cannizzo, cessa dalle funzioni di prefetto di Palermo per essere destinata ad altro incarico". Poche parole e nessun cenno al suo successore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni scorsi i deputati palermitani del Movimento 5 Stelle alla Camera, Nuti. Di Benedetto, Di Vita, Lupo e Mannino avevano inviato un’interrogazione proprio ad Alfano chiedendo di rimuovere il prefetto dal suo incarico e inviare gli ispettori. "Emergerebbero raccomandazioni incrociate - scrivono i deputati nell'interrogazione - tra il prefetto Cannizzo e il magistrato Saguto per l'assunzione o la nomina di soggetti a loro vicini”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

  • Coronavirus, in Sicilia 32 nuovi casi (più della Lombardia): 5 a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento