rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Cinque milioni dalla Regione per le aziende agricole danneggiate dagli incendi

A breve la pubblicazione del bando per le realtà che si trovano in uno dei 257 i comuni interessati dall'emergenza della scorsa estate. Le risorse serviranno per ripristinare i terreni e il potenziale produttivo. L'assessore Scilla: "Siamo al fianco degli agricoltori"

Cinque milioni di euro di fondi regionali per sostenere gli investimenti delle aziende agricole danneggiate dagli incendi dell'estate appena trascorsa. Risorse del Psr 2014-2022 che saranno assegnate con un bando, in pubblicazione, e che serviranno per ripristinare i terreni e il potenziale produttivo.

Al finanziamento potranno essere ammesse le aziende agricole siciliane e in particolare quelle che ricadono nei 257 comuni colpiti da incendi il cui elenco è contenuto nella nota della Protezione civile allegata alla delibera del governo regionale dell'11 agosto scorso. Le iniziative progettuali delle aziende agricole che potranno essere ammesse al finanziamento riguardano tre grandi categorie: il ripristino o la ricostruzione di strutture come fabbricati rurali e opifici, interventi della stessa tipologia ma per opere aziendali, come funzionalità delle strade e sistemi di drenaggio, e, infine, la ricostituzione delle cosiddette “scorte vive”, per l’acquisto di animali.

"Il governo Musumeci è ancora una volta al fianco degli agricoltori, in questo caso di quelli che hanno dovuto subire danni anche gravi dagli incendi dell’estate scorsa - dichiara l’assessore regionale all’Agricoltura, Toni Scilla -. I finanziamenti trasformano in atti concreti gli impegni che avevamo preso con il settore mantenendo quanto promesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque milioni dalla Regione per le aziende agricole danneggiate dagli incendi

PalermoToday è in caricamento